Brividi di dolcezza per tutte le stagioni.

Valori nutrizionali

Il gelato: gustoso ed equilibrato
Il gelato è un prodotto equilibrato: fornisce proteine, lipidi e glucidi in giusta proporzione.

  • 100 grammi di gelato alla panna forniscono circa 200 calorie, 4 grammi di proteine, 26 di carboidrati e 9 di grassi. 
  • 100 grammi di sorbetto alla frutta danno un apporto calorico di 120 calorie, con meno grassi e calorie, e un maggior contributo di vitamine.

Proteine per crescere
Un recente studio promosso dall’Istituto del Gelato Italiano e svolto dall’Istituto Nazionale della Nutrizione, dalla Cattedra di Nutrizione Umana dell’Università di Modena e dall’Istituto di Scienza dell’Alimentazione dell’Università La Sapienza di Roma, ha confermato l’elevata presenza nel gelato di proteine di alto valore biologico (quelle del latte e dell’uovo), ricche di amminoacidi essenziali, facilmente digeribili e assimilabili, fondamentali nei processi di crescita, di differenziamento e di mantenimento dei tessuti.

Lipidi veloci da consumare
Il contenuto lipidico è rappresentato da grassi di buona qualità, principalmente del latte. Questi grassi contengono infatti acidi grassi “a catena corta”, che vengono consumati velocemente dal nostro organismo. Nel gelato troviamo inoltre una buona percentuale di acido oleico che, fra l’altro, è utilizzato a livello muscolare.

Uno sprint di energia
Lattosio e saccarosio sono i due zuccheri presenti. Di rapido assorbimento, sono una fonte immediata di energia, specialmente per il tessuto nervoso e i globuli rossi, il che è particolarmente importante nell’età evolutiva, nella vecchiaia e nel recupero dello sportivo dopo l’attività agonistica.
Nei prodotti con cialda o biscotto si registra inoltre la presenza di amido: la sinergia nutrizionale di latte e cereali fanno del gelato un alimento equilibrato nei vari nutrienti e di rapida utilizzazione metabolica.

E ci sono anche le vitamine
Buono anche l’apporto di micronutrienti come le vitamine e i sali minerali. Il latte fornisce infatti vitamina A e B2 (riboflavina), calcio e fosforo, con quantità di sodio molto ridotte. Nei gelati al cioccolato si hanno inoltre buoni livelli di vitamina E.
Infine, i gelati al caffè e al cioccolato, con biscotto e su stecco ricoperto, contengono polifenoli, sostanze con proprietà antiossidanti.

 

Contenuto in nutrienti e valore energetico per 100 g di prodotto

 

Tipo di gelato

Proteine

g

Lipidi

g

Carboidrati

g

Energia

kcal

Calcio

mg

Fosforo

mg

Biscotto con crema, zabaione e cioccolato

5,3

7,3

49,1

271

68

106

Cono con panna
e cioccolato

5,1

15,5

34,9

291

103

222

Fior di latte
(in vaschetta)

4,2

13,7

20,7

218

85

165

Fior di latte ricoperto
con sorbetto
alla fragola

1,4

1,7

21,3

101

55

50

Sorbetto al limone
(in vaschetta)

0,9

tracce

34,2

132

2

5

Gelato all’arancio

0

0

36,5

137

0

0

 

Fonte: Istituto Nazionale della Nutrizione

 

Marchi
Progetti

Un sito, con esperti di settore, per conoscere le merendine italiane

Racconta i mille risvolti delle buone storie di prima colazione

Partnership
Altre collaborazioni
Disponibile l'APP 'La pasta' realizzata da AIDEPI

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie. Visita la pagina con la Cookie Policy.

Acconsento all'utilizzo dei cookies su questo sito

EU Cookie Directive Plugin Information